Ventun marzo

Nel nascere della Primavera

quando la terra s’apre

a novelli germogli

Tu ci lasciasti.

Vuoto ci parve subito l’intorno,

anche li sguardi nostri

nell’incrociarsi nel triste meriggio

lasciavan trasparire l’incredulità

di quell’ultimo, flebile sospiro.

Ripensarti, proteso verso la vita,

sorridente nella gioia

saremo sempre attenti

a non dimenticar quanto ci donasti.

Ciao, semplice Amico,

serenità e tristezza……..

…21 Marzo.

Vittorio “Rino” Biggi

I componenti dell’Associazione Culturale “O Leûdo” desiderano vivamente ricordare con affetto, stima e profonda riconoscenza la figura di Pietro Nicolini, per l’impegno ed il prezioso operato svolto nel corso degli anni.

Grazie Piero!